Offer – Vino Vero Venezia
Una cassa da terrazzo

6 bottiglie da bere al sole con il vento tra i capelli.

89 €


Share:

Una cassa in terrazzo, da bere al sole con il vento tra i capelli.

1. Greco Bianco 2017, L’Archetipo (TA)
Equilibrio, pienezza e leggera aromatica. Un’armonia lineare al sorso che prende il momento dedicato al ristoro e lo accompagna invece di sconvolgerlo.

2. Bon Bicer 2019, Monte dei Roari (VR)
Trebbiano e garganega, un classico blend della zona veronese con un appiglio alla condivisione popolare suggerito dal tappo a vite e dal nome in dialetto.

3. Pignoletto 2018, Federico Orsi (BO)
Un vino che non è ancestrale (essendo rifermentato in bottiglia) ma sicuramente è alchemico, perché riesce magicamente a trasformare qualsiasi occasione in una festa.

4. Pinky Wave 2017, Yeasteria (VE)
Macedonia di una vigna a filari misti di Merlot, Cabernet Franc, Pinot Nero, Barbera e Trebbiano, vecchia di 70 anni che riacquista giovialità e frizzantezza nelle mani di produttori fuori dagli schemi.

5. Felcebianco 2019, Andrea Marchesini (SP)
Blend di Vermentino, Trebbiano e Malvasia. Il mare dentro una bottiglia, formato 1L che, vi assicuriamo, non basterà! Un vino “glouglou” è più robusto a confronto.

6. Bombino 2018, Demaio (FG)
Un’uva antica e locale che regge lo stomaco vuoto e apre la pista all’aperitivo. Nessuna pretesa di immortalità ma tutta la voglia di alzare lo spirito alla leggerezza.

 

offers
La Cassa dell’Indeciso

Bianco o rosso? Fermo o frizzante?

– Vino Vero Venezia
offers
Curiosando per la Francia

Domaine Geschictk, Domaine Clair Obscur, Yvan Bernard

– Vino Vero Venezia